.
Annunci online

LunaParkMentale
.e se il rivoluzionario non trova altro riposo che la morte, che rinunci al riposo e sopravviva.
20 marzo 2007
-Vi fa più paura Prosperini o l'uomo nero?-
Quando si sentono certi esseri umani [umani?] aprire bocca si capisce che il detto "la mamma dei coglioni è sempre incinta" è ancora più che valido.

No, non sto parlando del politico che ha fatto il saluto romano in parlamento [e continuano a dire che bisogna avere paura dei comunisti], e non sto parlando nemmeno della Binetti che considera i gay deviati e che probabilmente ha già scritto un emendamento per la finanziaria in cui propone di ricavare dei fondi per costruire strutture di recupero per curare la suddetta devianza...

Come? State per caso pensando al baluardo della cristianità?? Al flagello dei centri sociali?? Al condottiero del nord?? Ma si, era proprio lui a cui mi riferivo...il generale Armstrong Custer della padania, Prosperini!
Eh, già...avercene di homines come lui...
Il coglion...-ehhm- il suddetto ha proposto numerosi metodi per debellare l'emergenza gay, tossicodipendenti, nomadi e musulmani [messi tutti insieme che tanto devono fare la stessa fine] che però nessuno sembra voler mettere in pratica.

Prendere a nerbate un tossico mi sembra un'equa soluzione al problema...una botta e via, insomma... [questa potevo risparmiarla al mondo], così come mi sembra ragionevole far schizzare via il cervello dal cranio agli omosessuali con la garrotta [forse l'intera proposta è di sostituire il cervello deviato schizzato via con uno nuovo di zecca, di razza ariana e totalmente etero]...



Le affermazioni di Prosperini hanno suscitato scalpore e sdegno tra i politici come se queste cose non fossero mai state dette, come se Prosperini solo da oggi abbia formulato tali grotteschi pensieri e come se solo lui pensasse queste cose. E' certamente indecoroso per la politica italiana [ma anche per il singolo cittadino rappresentato da un gruppo di amebe] che un demente del genere abbia la possibilità di fare dichiarazioni non solo ai media, ma anche alla propria carta igienica, ma è ancora più indecente il fatto che solo oggi Fini chieda le sue dimissioni. Un personaggio così [e i suoi allegri compari -mi rifiuto di credere che Calderoli, Borghezio e altri tipini del genere non la pensino come lui-] esisteva già da tempo.

Ma forse non si è mai detto nulla a Prosperini perchè, in toni più "pacati" [per quanto si possa essere pacati nelle xenofobe, omofobe e chi più ne ha più ne metta manifestazioni d'odio], ha sempre espresso il pensiero di parte dei politici e dell'Italia, paese sempre più senza cultura.


post scrittum: QUESTO è il link per firmare la petizione a favore del nobel per la pace a Gino Strada...fatelo girare, grazie :D

post post scrittum: ah, torchio, avevi ragione, dopo aver studiato per quattro anni la grecia sui libri di scuola si prova un po' di delusione nel vederla dal vivo...ma non troppa :D



permalink | inviato da il 20/3/2007 alle 14:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
22 febbraio 2007
-...distrattamente scivolasti {e nella merda tu cadesti}...-
un governo di sinistra che non è unito nemmeno sul tipo di carta igienica da usare nel cesso dei parlamentari non si può chiamare governo. alcune testoline non hanno ben chiaro il principio che, come a scuola, la maggioranza vince, e se questa viene a mancare si perde. solitamente ci si mette d'accordo per evitare di perdere, si fanno le squdre per bene, con gli amici e le persone con cui si va d'accordo...non con gli stronzi che ti hanno già fatto crollare una volta. non impara proprio più nessuno dalla storia... un governo di sinistra che non fa le cose che gli elettori di sinistra gli hanno chiesto, che non si distingue dal precedente governo di destra, che non cancella le vergogne prodotte dal suddetto precedente governo non merita di governare. ...i dico erano troppo da atei, la finanziaria era troppo cara, le liberalizzazioni troppo libere, le leggi ad personam di silvio troppo belle per essere cancellate... un governo che non riesce a mediare, trovare accordi, anche solo per riuscire a mantenere il "posto di lavoro" [non pretendo per il bene dell'italia, eh], non merita di essere chiamato così. che belli però ieri i senatori di destra...che civili...educati...hanno per caso abbassato il limite d'età a 4 anni per la possibilità di diventare senatori? con certa gente non è possibile governare se questa si oppone e basta [questo è da fare all'opposizione, alla maggioranza causa qualche fastidio]... Rossi e Turigliatto sono persone con cui posso trovarmi totalmente d'accordo, ma con le quali credo sia impossibile costruire qualcosa di concreto... aspetto una proposta, una sola, che salvi il culo al governo da quella parte di sinistra che ieri ha fatto fare il botto decisivo [sinistra con cui condivido molti ideali, la maggiorparte, ma che non ha portato fino ad ora nulla di buono]. un complimenti a D'Alema che, per quanto odioso, negli ultimi mesi non mi ha fatto vergognare di essere italiana quando era all'estero ultima cosa... ma com'è che quando i senatori a vita davano il loro voto a favore della sinistra la destra alzava un polverone mentre ieri che è andata come sappiamo anche per i senatori, nessuno indignato si è levato in piedi urlando scandalizzato che i senatori a vita non possono votare? avevo scommesso che il governo prodi sarebbe durato almeno fino a giugno...azz ho perso di nuovo. vabbè...sarò fortunata in amore... no? ps: a vicenza non c'ero, ero alla deludente manifestazione di brescia. ma da una città in cui la gente fa ancora il saluto romano che ci si può aspettare? pps: ironici momenti poetici o meno [riferito al post precedente]... l'offesa "fatevi una vita oltre a internet" non va più di moda... ritenta tu, certamente sarai più fortunato :D



permalink | inviato da il 22/2/2007 alle 11:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
29 dicembre 2006
-pensierino sulla morte di saddam-
dato che i clown assassini di roberta chiedono che io aggiorni più spesso il blog li accontento.
anche perchè, essendo clown assassini potrebbero minacciarmi di morte. e sti cazzi.

dico solo una cosina:
ma... non sarebbe meglio far marcire in galera saddam, facendolo dimenticare e facendolo cadere nell'oblio [minchia] piuttosto che renderlo un martire agli occhi dei suoi sostenitori e comunque facendogli "pubblicità"? [molto virgolettato, per pubblicità intendo che la gente lo esalterebbe ancor di più e finirebbe esattamente come un martire... cazzo ce ne sono di dittatori che ora dopo anni vengono rimpianti perchè la storia non viene più studiata come si deve e colpisce di più l'esecuzione su di loro che quella che loro hanno applicato su altri... -si ragionamento contorto ma ha un senso, assicuro-].

vabbè che, quando si hanno in italia, paese indubbiamente dotato di democrazia, politici leghisti che lo vorrebbero vedere morto a sassate... che si può pretendere?



permalink | inviato da il 29/12/2006 alle 20:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte